ortopolis | QUATERMASS-X

collettivo di ricerca e produzione

Unisce la ricerca storica e lo studio, al momento creativo (grafico, fotografico e video) e alla realizzazione di eventi espositivi, installazioni e performance. Da alcun anni collabora con il LEMS (Laboratorio Elettronico di Musica Sperimentale) del Conservatorio G. Rossini di Pesaro e cura la componente visiva della sezione Video dal LEMS della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. L'attività del Collettivo, che si basa su un approccio multidisciplinare, ruota quasi esclusivamente su programmi di osservazione, comunicazione e riqualificazione del territorio.

Il collettivo si avvale di diverse collaborazioni che ruotano attorno a Roberto Vecchiarelli, Mariangela Malvaso e Luca Vagni.

Video e videoinstallazioni di quatermass-x/LEMS sono nella programmazione di: Mostra Internazionale del Nuovo Cinema - Pesaro; Invideo, spazio Oberdan - Milano; Segnali Luminosi - Pesaro; Videominuto, museo Pecci - Prato; Metafore della visione - Catanzaro.

Curriculum:

- Sipario Ducale (1996-99) - Festival delle Terre di Pesaro e Urbino;

- Feste Montefeltrane (2000-05) arte natura spettacoli e sapori nelle valli della Valmarecchia, del Foglia e del Conca;

- Segnali Luminosi (2005), video e video-installazioni - Centro Arti Visive Pescheria;

- Il diario del San Benedetto/babele (2007) ovvero della vocazione Letteraria e Artistica nell'Ospedale de' dementi in Pesaro - installazione video-sonora - Palazzo Mazzolari-Mosca, (46° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema);

- Il corpo certo o il luogo di una perdita (2007), retrospettiva sull'artista e poligrafo Magdalo Mussio, Chiesa della Maddalena e Centro Arti Vive Pescheria;

- Ex Ospedale Psichiatrico San Benedetto (2008), foto, disegni, documenti, filmati; in collaborazione con Comune di Pesaro e ASUR Zona 1 - Centro Arti Visive Pescheria e Palazzo Gradari;

- La controvolontà/contravoluntariness (2009) azione scenica, video e suono elettronico - in occasione del Centenario della morte di Cesare Lombroso - Palazzo Gradari (48° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema);

- 12 Pezzi facili (2009) cose rare preziose e insolite dalla Biblioteca e dai Musei Oliveriani di Pesaro, sequenze video-fotografiche - Auditorium di Palazzo Antaldi - Pesaro;

- CO2 (2009), anteprima Ear to the Earth - Europa, in collaborazione con Mostra Internazionale del Nuovo Cinema - LEMS/QX/Greenpeace/E2E New York, cortile di Palazzo Gradari - Pesaro, Piazza Rinascimento - Urbino;

- Ear to the Earth - Europa, (2009) in collaborazione con Mostra Internazionale del Nuovo Cinema - LEMS/QX/Greenpeace/Ear to the Earth New York - Conservatorio G. Rossini; Palazzo Ducale e Palazzo Gradari;

- Intus Labor (2010) immagini e istallazioni dalla Biblioteca Oliveriana di Pesaro - Centro Arti Visive Pescheria;

- Borderline (2012) materiali dell'arte contemporanea - presentazione del progetto: il paesaggio come palinsesto - segni tracce scritture e sovrascritture: un'idea per un Parco Letterario dedicato a Giulio Perticari  - Conventino di Monteciccardo;

- Borderline (2012) presentazione del progetto per un Centro di documentazione, memoria e promozione della salute mentale - Palazzo Gradari-Mamiani Pesaro;

Progetto e realizzazione degli allestimenti:

- Da San Pietro in Calibano a Pesaro (1992) - dalla cultura rurale all'industrializzazione (una storia lunga un secolo) in collaborazione con ANPI e Istituto pesarese per la storia del movimento di liberazione - Chiesa della Maddalena;

- W L'Acqua (1993) mostra didattica sull'uso dell'acqua,  AMGA, Ass. della Sanità - Palazzo Ducale Pesaro.